Solare termico

Solare termico

Si tratta degli interventi di installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda. L’acqua calda così prodotta può essere utilizzata per usi domestici o in-dustriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

Come chiarito dalla C.M. 36/E/2007, l’elencazione contenuta a livello normativo non è esaustiva, ma può essere ampliata, cosicché l’installazione di pannelli solari beneficia della detrazione per ogni edificio in cui, per l’attività svolta o i servizi prestati, si rende indispensabile la produzione di acqua calda.

Con la Risoluzione n.12/E del 7 Febbraio 2011, l’Agenzia delle Entrate ha ritenuto applicabile l’agevolazione prevista per l’installazione dei pannelli solari anche nell’ipotesi di posizionamento di sistemi termodinamici utilizzati per la sola produzione di acqua calda.

Diversamente, nel caso di installazione di un sistema termodinamico finalizzato alla produzione combinata di energia elettrica e di energia termica, sono detraibili unicamente le spese riferite a quest’ultima. In tale ipotesi, la quota di spesa agevolabile può essere individuata in misura percentuale sulla base del rapporto tra l’energia termica prodotta e quella complessivamente sviluppata dall’impianto.

Per ottenere il beneficio fiscale i pannelli solari devono rispettare i seguenti requisiti:

  • un termine minimo di garanzia (cinque anni per pannelli e i bollitori e in due anni per accessori e i componenti tecnici);
  • essere corredati di una certificazione di qualità conforme alle norme UNI EN 12975 o UNI EN 12976 rilasciata da un laboratorio accreditato.

Sono equiparate alle UNI EN 12975 e UNI EN 12976 le norme EN 12975 e EN 12976 recepite da un organismo certificatore nazionale di un Paese membro dell'Unione europea o della Svizzera.

Per i pannelli solari realizzati in autocostruzione, in alternativa ai requisiti su detti, può essere prodotto:

  • certificazione di qualità del vetro solare, secondo le norme UNI vigenti, rilasciata da un laboratorio certificato;
  • l’attestato di partecipazione ad uno specifico corso di formazione da parte del soggetto beneficiario.

Per questi interventi il valore massimo della detrazione fiscale è di 60.000 euro.

 

Spese detraibili

In relazione agli interventi relativi all'istallazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sono detraibili, oltre le spese professionali, le seguenti spese:

  • fornitura e posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche;
  • delle opere idrauliche e murarie necessarie per la realizzazione a regola d’arte di impianti solari termici organicamente collegati alle utenze, anche in integrazione con impianti di riscaldamento.

Lascia un commento...